AQP F@cile
Sei sul sito archeologico di Acquedotto Pugliese clicca sul logo in alto a sinistra per visitare il nuovo sito.









In primo piano

 

I nostri sondaggi
Esprimi la tua opinione sul servizio !

Sentenza Corte Cost. n. 335 del 10 ottobre 2008
Elenco degli utenti di Rocchetta Sant’Antonio e Rignano Garganico

AQPrisponde
L'innovativo sistema che risponde a tutte le tue domande

Qualità dell'acqua
Scopri l'acqua che beviamo

Che acqua fa?
Informazioni sulle interruzioni del servizio idrico





loghi_media    FacebookTwitterLinkedinYoutube
Comunicazioni per Clienti non residenti 

Comunicazione per i "Clienti Non Residenti" - Domande Frequenti



Ho affittato la casa di mia proprietà a una famiglia e io, pur essendo intestatario del contratto, non risiedo in tale abitazione. Devo rispondere al questionario?
No, perché il servizio idrico è fruito da un’altra persona, non intestataria del contratto di fornitura. Con l’occasione ricordiamo che il reale utilizzatore del servizio è tenuto a sottoscrivere il modulo di voltura (subentro) disponibile sul sito internet www.aqp.it nella sezione clienti/modulistica servizio. La voltura è una pratica semplice e veloce che consente di attivare un nuovo contratto intestato al reale utilizzatore dell’utenza idrica, in modo completamente gratuito, ad eccezione della sola marca da bollo del valore di 16 Euro.

Sono intestatario di un’utenza domestica AQP al servizio di più unità abitative (più di un modulo contrattuale). Devo compilare il questionario?
No, il questionario va compilato solo nel caso in cui il contratto sia a uso domestico con un solo modulo contrattuale e intestato a un cliente non residente nell’abitazione servita.  

Ho una casa al mare che utilizzo solo in estate e sono intestatario del contratto di fornitura a uso domestico con un modulo contrattuale; cosa devo fare?
In quanto titolare del contratto domestico con un solo modulo contrattuale e non residente nell'abitazione in oggetto si colleghi a http://www.aqp-questionario.it/contatti/Login.aspx, inserisca il codice cliente e il contratto come riportati in fattura e alla domanda “Residente?” indichi che non è residente.

Nella pagina internet indicata nella comunicazione, oltre al codice cliente e al contratto, si chiede di inserire il numero rappresentato nell'immagine sottostante; cosa significa?
Il numero da inserire è quello che vede nel riquadro sottostante, anche se le cifre appaiono barrate. Qualora non riesca a leggerle, clicchi sulla freccia circolare a destra per generare un nuovo numero da inserire nel riquadro. La procedura è utilizzata per garantire la sicurezza della navigazione.

L’intestatario è deceduto, cosa rispondo al questionario?
L’erede o il familiare del deceduto non deve rispondere al questionario ma, ai sensi dell’art. 18 del Regolamento del Servizio Idrico Integrato (S.I.I), è tenuto a sottoscrivere il modulo di voltura (subentro) disponibile sul sito internet www.aqp.it nella sezione clienti/modulistica servizio. La voltura è una pratica semplice e veloce che consente di attivare un nuovo contratto intestato al reale utilizzatore dell’utenza idrica, in modo completamente gratuito, ad eccezione della sola marca da bollo del valore di 16 Euro.

Ho richiesto la voltura di un contratto per uso domestico con un modulo contrattuale. Quando potrò comunicare a mio nome se sono residente o meno?
Se si tratta di un’utenza domestica con un solo modulo contrattuale e risiede nell'immobile servito, non è necessario che effettui alcuna comunicazione. 

Cosa succede se non fornissi alcuna comunicazione?
In assenza di comunicazione, se la fornitura è domestica con un solo modulo contrattuale, sarà assunto che si tratti di un’utenza di residenza. La mancata comunicazione ha la stessa valenza della comunicazione ed è soggetta alla normativa. Si ricorda che il dichiarante è responsabile dei dati che andrà a fornire ai sensi e per gli effetti del DPR 445/2000 ed è consapevole delle sanzioni stabilite dal codice penale e richiamate dall'art. 76 del DPR n. 445/2000 e smi per false attestazioni e dichiarazioni mendaci. Qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, ai sensi dell’art. 75 del DPR n. 445/2000, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

Quanto tempo ho per indicare le informazioni richieste?
La compilazione del questionario deve essere eseguita nel più breve tempo possibile per un corretto adempimento a quanto indicato dall'Autorità di Regolazione per l'Energia Reti ed Ambiente (ARERA) nella Delibera n.665/2017/R/IDR.

Quando entrerà in vigore la nuova articolazione tariffaria?
Acquedotto Pugliese S.p.A. è tenuto ad applicare la nuova articolazione tariffaria entro l’ultimo trimestre del 2018.

Chi abita in condominio quanto dovrà pagare?
Le utenze domestiche condominiali risulteranno di residenza e, pertanto, l’articolazione tariffaria non varierà, come previsto dalla Delibera ARERA 665/2017/R/IDR.

Chi non ha internet come fa?
Qualora fosse intestatario di un’utenza domestica con un solo modulo contrattuale e non residente nell'abitazione servita, potrà richiedere la compilazione del questionario al Contact Center, telefonando da numero fisso al numero verde 800.085.853 o da cellulare, a pagamento, allo 080.572.34.98, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.00.

Sono un cliente la cui fattura riporta già uso domestico, quindi non devo procedere nel fare la comunicazione?
La compilazione del questionario deve essere effettuata quando la fattura riporta uso domestico con un solo modulo contrattuale e il cliente non risiede nell'abitazione servita. Basterà collegarsi a http://www.aqp-questionario.it/contatti/Login.aspx , inserire il codice cliente e il contratto come riportati in fattura e rispondere alla domanda “Residente?” che non è residente. 







Invia ad un amico
Stampa